📁
Russia Portale sulla Russia, con informazioni sul consolato italiano a San Pietroburgo e ambasciata italiana a MoscaRussia
Le società di capitali > La società a responsabilità limitata

Convocazione e procedura di partecipazione

In caso di richiesta da parte di soci che abbiano una partecipazione pari almeno al 10%, di un amministratore, di un membro del collegio sindacale ovvero di un altro organo esecutivo, l’assemblea dovrà essere convocata e tenersi entro 45 giorni.

Nel ricevere una proposta di convocazione di un’assemblea da parte degli aventi diritto, il Consiglio di Amministrazione ha comunque la facoltà di introdurre nell’ordine del giorno le questioni che ritenga opportune.

La convocazione dell’assemblea deve essere comunicata ai soci con un preavviso di almeno 30 giorni.

Ciascun socio ha diritto di proporre questioni ulteriori da inserire all’ordine del giorno con un preavviso di almeno 15 giorni rispetto alla data prevista per l’assemblea.

I soci hanno diritto di accedere alla documentazione necessaria alla preparazione dell’assemblea. Qualora lo statuto non preveda alcunché, i materiali e la documentazione relativa all’assemblea dovranno essere inviati ai soci insieme all’avviso di convocazione.

Nei trenta giorni che precedono l’assemblea, i materiali sono depositati presso la sede sociale.

La procedura di partecipazione all’assemblea è diversa da quella prevista per le S.p.A.: in particolare non viene predisposta la lista degli aventi diritto al voto con anticipo rispetto all’assemblea e non vi è alcuna commissione di controllo.

I soci, che possono partecipare direttamente o mediante procuratori, vengono registrati contestualmente alla loro partecipazione all’assemblea in un registro di presenze. Il presidente dell’assemblea viene nominato dai soci a maggioranza degli aventi diritto di voto, nel corso della stessa assemblea.

Argomenti nella stessa categoria