📁
Russia Portale sulla Russia, con informazioni sul consolato italiano a San Pietroburgo e ambasciata italiana a MoscaRussia
Varie

La tigre siberiana

Tigre siberiana
Tigre siberiana

Le tigri sono i più grandi Felidi viventi. La tigre siberiana è la sottospecie più grande e massiccia. Il fisico della tigre riflette l’adattamento alla cattura ed alla rapida uccisione di grosse prede. Gli arti posteriori sono più lunghi degli anteriori come adattamento al salto; gli arti anteriori e le spalle hanno una forte muscolatura, più forte che negli arti posteriori, le zampe anteriori sono dotate di lunghi e affilati artigli retrattili, che permettono di afferrare e tenere la preda una volta avvenuto il contatto. Il cranio è compresso per aumentare l’azione delle potenti mascelle. Un morso mortale è velocemente inferto dai canini lunghi e un po’ appiattiti.

L’unità sociale è basata sulla coppia madre figlio. Le tigri tuttavia sono allevate con successo in coppie o gruppi negli zoo e si possono vedere in gruppi anche in natura.

Le tigri sono tipici animali solitari.
Gli incontri tra maschi e femmine avvengono al momento dell'accoppiamento.
Dopo una gestazione di circa 3 mesi, nascono da 2 a 3 cuccioli ciechi di circa 1 Kg di peso.
Il maschio non partecipa all'allevamento dei cuccioli.
Dopo aver succhiato il latte materno per circa 6-8 settimane i tigrotti cominciano a seguire la madre nella caccia e cominciano a nutrirsi di carne. Catturano le loro prime prede a circa 18 mesi di età.

Argomenti nella stessa categoria