📁
Russia Portale sulla Russia, con informazioni sul consolato italiano a San Pietroburgo e ambasciata italiana a MoscaRussia
Libri e narrativa > Autori Russi

Gogol Nikolaj Vasilevič

scrittore russo (1809-1852). Iniziò la sua attività letteraria con racconti d'ambiente ucraino, per rappresentare in seguito una realtà tormentata, illuminata a tratti da una luce deformante che la rende grottesca. È ritenuto l'iniziatore del realismo russo. Veglie alla fattoria presso Dikan'ka (1831-1832), Mirgorod (1835), contenente Taras Bul'ba, racconti; Arabeschi (1836), comprendenti alcune novelle, come Il ritratto, Il naso, Il cappotto, La prospettiva Nevskij; i posteri riuniranno i vari racconti di Gogol' nella raccolta intitolata I racconti di Pietroburgo, dove è descritto l'ambiente opprimente della capitale, con la sua umanità vinta e avvilita. Altre opere: L'ispettore generale (1836), Il matrimonio, commedie; Le anime morte (1842), romanzo incompiuto, il suo capolavoro.

Argomenti nella stessa categoria