📁
Russia Portale sulla Russia, con informazioni sul consolato italiano a San Pietroburgo e ambasciata italiana a MoscaRussia
Lavoro dipendente

Salario minimo

Il salario minimo mensile è stabilito con apposita legge federale. Esso serve non soltanto a determinare il diritto dei lavoratori ad una retribuzione minima, ma anche a stabilire le imposte, le penali e le responsabilità di alcuni contratti di diritto civile.

Come sopra evidenziato, il capitale sociale minimo delle società di capitali è determinato come multiplo del salario minimo mensile.

Si noti, tuttavia, che vi sono due parametri per la determinazione del salario mensile minimo: da una parte è fissato il salario mensile minimo che serve alla determinazione della retribuzione (pari attualmente a 600 rubli) e delle indennità sociali e dall’altra è stabilito il salario mensile minimo che serve alla determinazione dei valori delle tasse e dei contratti civili (pari attualmente a 100 rubli).

In caso di ritardo superiore a 15 giorni nel pagamento della retribuzione, il lavoratore ha diritto a sospendere la prestazione lavorativa.

Si noti che il datore di lavoro può compensare con lo stipendio del lavoratore le somme da questo dovute in virtù di ferie godute ma non maturate, restituzione di anticipazioni di stipendio per ore non lavorate, etc..

La compensazione non può eccedere il 20% dello stipendio.

Il lavoratore ha diritto a maggiorazioni della retribuzione per il lavoro straordinario, per il lavoro festivo, per il lavoro notturno.

Maggiorazioni di stipendio sono altresì previste per i lavoratori nelle zone nord del paese.

Argomenti nella stessa categoria