📁
Russia Portale sulla Russia, con informazioni sul consolato italiano a San Pietroburgo e ambasciata italiana a MoscaRussia
Lavoro dipendente

Retribuzione

La retribuzione riconosciuta da enti di diritto russo ai lavoratori di nazionalità russa deve essere effettuata in valuta locale.
Le sedi secondarie e gli uffici di rappresentanza possono pagare i dipendenti anche in valuta straniera.

L’utilizzo di valuta straniera è ammesso inoltre anche nel caso in cui il pagamento venga effettuato tramite bonifico presso una Banca Russa autorizzata ad effettuare operazioni in valuta estera, ovvero nel caso in cui il lavoro venga effettuato all'estero e il dipendente importi la valuta estera in un momento successivo al pagamento.

I lavoratori di nazionalità russa possono essere pagati in valuta estera soltanto nel caso in cui aprano un conto in valuta estera presso una Banca Russa.

I lavoratori di nazionalità russa sono autorizzati ad aprire conti correnti in valuta estera senza espressa approvazione della Banca Centrale, soltanto nel caso in cui si trovino al di fuori del territorio della Federazione Russa.

Il conto corrente deve essere chiuso nel caso in cui il lavoratore russo rientri in Russia.

Argomenti nella stessa categoria